Design for Recycling

Design for Recycling

Il Design for Recycling (DFR) Award 2019, lanciato da ISRI, Institute of Scrap Recycling Industries, assegna ogni anno un riconoscimento al miglior prodotto di Ecodesign, ovvero fabbricato pensando a come verrà riciclato una volta giunto a fine utilizzo.

Il progetto è nato dieci anni fa, per incoraggiare i produttori a considerare la fine dei loro prodotti durante la fase di progettazione. Un prodotto deve essere progettato per:

• Contenere la quantità massima di materiali riciclabili
• Essere facilmente riciclato attraverso processi e procedure di riciclaggio esistenti o di nuova progettazione
• Essere economicamente vantaggioso: il costo di riciclo non deve superare i valore dei materiali riciclati.
• Non contenere materiali pericolosi non riciclabili.
• Ridurre al minimo i tempi e i costi necessari per il riciclo.
• Ridurre l’uso di materie prime.

• Avere un guadagno netto nella riciclabilità complessiva del prodotto riducendo al contempo l’impatto negativo sull’ambiente.

I produttori che utilizzano materiali riciclabili nei prodotti contribuiscono anche a stimolare la domanda.

L’Institute of Scrap Recycling Industries, Inc. (ISRI)  rappresenta circa 1.300 aziende in 21 paesi negli USA e in 34 paesi in tutto il mondo che trattano materiali di scarto, inclusi metalli, carta, plastica, vetro, gomma, elettronica e tessuti.

Fonte: www.rinnovabili.it