Oggi è la Giornata internazionale delle foreste 2022

Oggi è la Giornata internazionale delle foreste 2022

La Giornata internazionale delle foreste 2022 è l’evento annuale dedicato alle azioni di tutela del patrimonio naturale. La ricorrenza è stata proclamata ufficialmente nel 2012. Il primo Forest Day si tenne nel 2007, in concomitanza con la COP 13 sui cambiamenti climatici e il raggiungimento del primo accordo internazionale “completo” sulle foreste. Seguirono altri 6 Forest Day, regolarmente legati alle COP sul clima. Fino al 2012, anno in cui l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha proclamato il 21 marzo come data ufficiale per la Giornata internazionale delle foreste. Da allora è divenuta un’occasione di incontri, seminari, progetti e campagne di piantumazione finalizzati ad accrescere la sensibilità e la consapevolezza. Lo scopo è quello di ricordarci quanto siano preziosi gli alberi per il nostro ecosistema: assorbono un terzo delle emissioni antropiche di CO2, producono ossigeno e regolano le piogge. Forniscono il 50% della frutta che mangiamo e il 40% dell’energia rinnovabile globale.

La deforestazione e i cambiamenti climatici e deforestazione distruggono ogni anno circa 10 milioni di ettari di foresta. Per cercare di arrestare il fenomeno, il 2 novembre 2021 i leader mondiali dalla COP di Glasgow hanno concordato l’impegno a fermare la deforestazione entro il 2030 e conservare le foreste superstiti. Anche il WWF lancia un appello all’Unione Europea, chiedendo una presa di consapevolezza delle implicazioni che ogni nostra azione ha sul Pianeta.