Riqualificare gli edifici esistenti inutilizzati

Riqualificare gli edifici esistenti inutilizzati

Una best practice che arriva da Vienna. Si tratta della riqualificazione degli edifici esistenti che giacciono inutilizzati da anni e che spesso hanno anche un notevole pregio architettonico. Ad esempio, nella capitale austriaca sono stati restaurati i vecchi gasometri, costruiti all’inizio dell’800. Con la maggiore diffusione di energia elettrica e di gas liquidi, la loro funzione √® andata via via diminuendo fino a diventare dei veri e proprio ‘gusci vuoti’. Considerati monumento nazionale, per dieci anni sono stati lasciati a vari enti, fino a quando la municipalit√† non ha deciso di indire un concorso di progettazione internazionale per il recupero di quattro monumenti di archeologia industriale. Unica restrizione: destinazione ad uso residenziale. A vincere, un gruppo internazionale di architetti che ha apportato notevoli migliorie all’area.

Fonte: Tratto e rielaborato da Tutto Green.it